News

Mobilità internazionale per i ragazzi dei corsi di IeFP di Enaip Lombardia.

Assistente Familiare

Martedì, 27 Novembre 2018 11:54

L’Assistente familiare svolge attività di cura e accudimento di persone con diversi livelli di auto-sufficienza psico-fisica (anziani, malati, disabili) anche a sostegno dei familiari, contribuendo al mantenimento dell’autonomia e del benessere della persona assistita.

COMPETENZE / MANSIONI

Accudire persone a diversi livelli di non autosufficienza psico-fisica (anziani, malati, disabili…)
Mantenere le condizioni di igiene e sicurezza degli ambienti domestici
Svolgimento di prestazioni di aiuto alla persona, di carattere domestico e igienico sanitario
Sostegno al benessere psico-fisico della persona assistita
Effettuazione di interventi nell’ambito del contesto di vita della persona assistita a supporto della quotidianità, del mantenimento e del recupero dell’autonomia fisica e psichica ed evitando , o comunque riducendo, i rischi di
isolamento 
 

AMMISSIONE

  • 18 anni compiuti alla data di iscrizione al corso
  • superamento di un colloquio di orientamento e attitudinale svolto dall’ente di formazione accreditato

per i cittadini stranierigli stranieri: 

  • conoscenza di base dalla lingua italiana che consenta la relazione sociale e la comprensione di un vocabolario tecnico
  • essere in possesso di regolare permesso di soggiorno o in attesa di rinnovo, documentato dall’avvenuta presentazione della domanda di rinnovo del titolo di soggiorno.
 

Il percorso formativo si divide in due moduli:

  • MODULO INTRODUTTIVO 40 ORE 
  • MODULO AVANZATO 120 ore

QUALIFICA RILASCIATA

  • Al termine di ogni modulo di formazione sono previsti esami finali.
  • A superamento degli esami verrà rilasciato un Attestato di competenze (ai sensi della legge regionale 19/2007, sulla base del modello standard approvato con decreto dirigenziale n. 9837 del 12/09/2008) che permetterà di iscriversi al Corso di Assistente Familiare di II Livello.
  • L’Attestato di competenze consente il riconoscimento di crediti formativi spendibili per la frequenza dei corsi di Ausiliario Socio Assistenziale (ASA) e Operatore Socio Sanitario (OSS), fatto salvo il possesso dei requisiti di accesso previsti per entrambe le figure professionali.
  

Riqualifica ASA in OSS

Martedì, 27 Novembre 2018 11:51

Il corso di 400 ore permette a operatori in possesso della qualifica di ASA di ottenere la qualifica di OSS: Operatore socio sanitario. L' OSS svolge la sua mansione in tutti i servizi del settore sociale e sanitario, in strutture di tipo socio-assistenziale e sociosanitario, residenziali e semiresidenziali, collaborando con gli infermieri.

COMPETENZE
Interventi di assistenza diretta alla persona
Interventi di assistenza alla persona di specifico carattere sanitario
Interventi di relazione con l’assistito, la famiglia, l’équipe di lavoro
Interventi di comfort, di igiene e di sicurezza sugli ambienti di vita, assistenziali e di cura della persona
Interventi di organizzazione e verifica delle proprie attività nell’ambito della pianificazione del lavoro e di integrazione con altri operatori e servizi
L’operatore socio - sanitario nella realizzazione degli interventi di aiuto e supporto alle persone si ispira ad una serie di principi deontologici.
 
DESTINATARI e  REQUISITI DI ACCESSO
Persone in possesso di: Attestato di Qualifica A.S.A. (Ausiliario Socio Assistenziale) o O.T.A. (Operatore Tecnico Assistenziale
 
ORIENTAMENTO-SELEZIONE
L’ammissione al corso è subordinata al superamento di prove di orientamento-selezione.
Per le persone straniere verrà accertata un’adeguata conoscenza della lingua italiana sia parlata che scritta.

DURATA
400 ore
di cui: 180 ore di teoria, 180 ore di tirocinio e 40 diesercitazioni
 
QUALIFICA RILASCIATA
Al termine del percorso, previo superamento delle prove d'esame, verrà rilasciato il titolo di Qualifica di Operatore Socio Sanitario valido sul territorio nazionale.

OSS Operatore Socio Sanitario

Martedì, 27 Novembre 2018 11:51

Operatore socio sanitario - Oss svolge la sua mansione in tutti i servizi del settore sociale e sanitario, in strutture di tipo socio-assistenziale e sociosanitario, residenziali e semiresidenziali, collaborando con gli infermieri

COMPETENZE / MANSIONI

assistenza diretta ed aiuto domestico
intervento igienico-sanitario e di carattere sociale
supporto gestionale, organizzativo e formativo.
Interventi di assistenza diretta alla persona
Interventi di assistenza alla persona di specifico carattere sanitario
Interventi di relazione con l’assistito, la famiglia, l’équipe di lavoro
Interventi di comfort, di igiene e di sicurezza sugli ambienti di vita, assistenziali e di cura della persona
Interventi di organizzazione e verifica delle proprie attività nell’ambito della pianificazione del lavoro e di integrazione con altri operatori e servizi
L’operatore socio - sanitario nella realizzazione degli interventi di aiuto e supporto alle persone si ispira ad una serie di principi deontologici.
 
REQUISITI DI ACCESSO
  • avere compiuto il 18° anno di età alla data di iscrizione al corso
  • diploma di scuola secondario di secondo grado

Per i cittadini stranieri verrà accertata la conoscenza di base dalla lingua italiana 

DURATA

1000 ore di cui: 550 ore di teoria, 450 ore di tirocinio

 
QUALIFICA RILASCIATA
Al termine del percorso, previo superamento delle prove d'esame, verrà rilasciato il titolo di Qualifica di Operatore Socio Sanitario valido sul territorio nazionale.
 

L’Ausiliario Socio Assistenziale - ASA affianca diverse figure professionali sia sociali che sanitarie in servizi di tipo socio-assistenziale e socio-sanitario a ciclo diurno, residenziale o domiciliare; svolge mansioni indirizzate a mantenere e/o recuperare il benessere psico-fisico della persona, assistendola nelle attività quotidiane e aiutandola nell’espletamento delle funzioni personali essenziali.

COMPETENZE / MANSIONI

• assistenza diretta alla persona
• aiuto nella vita di relazione
• igiene e cura dell’ambiente
• igiene e pulizia personale
• preparazione dei pasti e aiuto alle funzioni di alimentazione
• prestazioni igienico-sanitaria di semplice attuazione, non infermieristiche e non specialistiche
• svolgimento di piccole commissioni e semplici pratiche burocratiche
• gestione delle relazioni con i servizi pubblici, con la rete dei rapporti informali, con il territorio
• comunicazione delle informazioni relative alle problematiche e richieste sollevate dall’utenza e/o dalle loro famiglie.
 
REQUISITI DI ACCESSO
  • avere compiuto il 18° anno di età alla data di iscrizione al corso
  • diploma di scuola secondario di primo grado
  • certificato medico di idoneità fisica all’impiego

per i cittadini stranierigli stranieri: 

  • conoscenza di base dalla lingua italiana che consenta la relazione sociale e la comprensione di un vocabolario tecnico
  • essere in possesso di regolare permesso di soggiorno o in attesa di rinnovo, documentato dall’avvenuta presentazione della domanda di rinnovo del titolo di soggiorno.
 
ORIENTAMENTO-SELEZIONE
L’ammissione al corso è subordinata al superamento di prove di orientamento-selezione.
Per le persone straniere verrà accertata un’adeguata conoscenza della lingua italiana sia parlata che scritta. 
 

DURATA

800 ore

di cui: 350 ore di teoria, 100 ore di esercitazioni pratiche e 350 ore di tirocinio.
 
QUALIFICA RILASCIATA
Al termine del percorso, previo superamento delle prove d'esame, verrà rilasciato l'Attestato di Qualifica professionale di ASA
 
 
Creatività, problem solving, capacità di ascolto e relazione, sperimentazione, propensione all’innovazione, flessibilità e adattabilità, resistenza allo stress, autonomia, capacità di lavorare in gruppo sono alcune delle competenze trasversali, dette anche soft skills, sempre più richieste dalle imprese e oggi fondamentali per inserirsi nel mondo del lavoro.
Una formazione arricchita da: incontri con esperti qualificati, testimonianze di imprenditori, partecipazione a concorsi, project work individuale, visite aziendali e culturali, possibilità di stage all’estero.
destinatari 
Giovani che aspirano a crescere professionalmente nel terziario (in particolare nei settori turistico ed enogastronomico) sviluppando soft skills sia in ambito di organizzazione aziendale, sia nella comunicazione con il cliente esterno (nazionale e internazionale) al fine di promuovere efficacemente la propria organizzazione e i suoi prodotti/servizi e di costruire relazioni proficue e durature con i clienti.
 
principali argomenti
- Lavoro di team e leadership
- Gestione del tempo
- Problem solving analitico e sintetico
- Gestione creativa dei conflitti
- Public speaking
- Marketing e psicologia della comunicazione
- Tecniche promozionali
- I principali social network (focus su Facebook e Instagram)
- Storytelling e visual storytelling
- Lingua straniera (inglese: livello di uscita B2)
- Risorse turistiche ed enogastronomiche del territorio lariano
- Nuovi trend del settore terziario

metodologia: La metodologia è attiva e punta a un forte coinvolgimento degli allievi, proponendo contesti e lavori di gruppo simili a quelli professionali di destinazione, sotto la supervisione di formatori esperti.

durata: 600 ore (di cui 240 di stage)

periodo: novembre 2018 / maggio 2019 - lezioni pomeridiane (14:00-18:00) dal lunedì al venerdì

certificazione: Attestato di competenze ai sensi della L.r. 19/2007

requisiti: Diploma professionale (IV anno IeFP) e/o diploma di maturità. In assenza di tali requisiti, è prevista una valutazione in ingresso delle competenze acquisite in ambito formativo e/o lavorativo.

partner: imprese del settore; associazioni datoriali e sindacali. 
 
 

INFORMAZIONI: Enaip Como

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – 031 30 20 75

Referente: dott. Roberto Morselli

Enaip Como propone un corso per tutti coloro che desiderano acquisire competenze tecnico professionali nel settore ristorativo.
 
FIGURA PROFESSIONALE
Il corso, di carattere fortemente tecnico/pratico, fa riferimento alla figura professionale del Cuoco così come definita nel Quadro Regionale degli Standard Professionali di Regione Lombardia (QRSP): Il cuoco collabora nel definire il tipo di menu, preparazione e cottura dei cibi. Lo chef/cuoco si occupa quindi della gestione della cucina in tutti i suoi aspetti, dalla scelta delle materie prime alla preparazione e presentazione dei piatti, all’organizzazione del lavoro.
 
e porterà alla certificaizone delle seguenti Competenze Professionali:
effettuare la predisposizione del menù di un ristorante
effettuare il rifornimento delle forniture per un ristorante
effettuare la preparazione di un piatto
effettuare la presentazione di un piatto
effettuare la conservazione degli alimenti di cucina

CONTENUTI
etica professionale ♦ igiene professionale ♦ organizzazione e controllo derrate alimentari ♦ nozioni aziendali ♦ mise en place ♦ organizzazione della cucina ♦ macchine e attrezzature di cucina ♦ nozioni culinarie ♦ preparazioni di base: tecniche di taglio verdure, salse, fondi, zuppe-minestre-passati, antipasti, primi piatti ♦ secondi piatti: uova, pesce, carni rosse e bianche, dolci.
 
ORGANIZZAZIONE DEL CORSO
durata: 73 ore - da ottobre 2018, due volte settimana martedì e giovedì dalle 17.00 alle 22.00
costo: 650,00 euro
sede: Enaip Como - via Dante Alighieri 12
info e calendario in allegato
 
iscrizioni entro martedì 16 ottobre 2018
Il corso è limitato ad un minimo 10 - massimo 15 utenti.
Il corso verrà attivato al raggiungimento del numero di iscritti previsto
031 30 20 75 -  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Codice corso cucina-18

 

FONDAZIONI ITS / Enaip Lombardia

Venerdì, 11 Maggio 2018 12:14

Enaip Lombardia aderisce come socio fondatore alle Fondazioni ITS del territorio lombardo

Cosa sono gli ITS?
Percorsi di Specializzazione Tecnica Post Diploma, riferiti alle aree considerate prioritarie per lo sviluppo economico e la competitività del Paese, realizzati secondo il modello organizzativo della Fondazione di partecipazione in collaborazione con imprese, università/centri di ricerca scientifica e tecnologica, enti locali, sistema scolastico e formativo.

Un’opportunità di assoluto rilievo nel panorama formativo italiano in quanto espressione di una nuova strategia che unisce le politiche d’istruzione, formazione e lavoro con le politiche industriali del Paese. La risposta italiana alla domanda delle imprese, attraverso un’offerta formativa altamente qualificata, di nuove ed elevate competenze tecniche per promuovere i processi di innovazione e trasferimento tecnologico, nella logica della Smart Specialization.

Un sistema che nel 2017 ha ottenuto risultati occupazionali di grande rilievo: l'80% dei Diplomati ITS ha trovato una occupazione coerente con il titolo conseguito.


Enaip Lombardia che da sempre opera in stretto contatto con la realtà produttiva dei territori lombardi, partecipa come socio fondatore rappresentando il sistema formativo, nelle seguenti Fondazioni ITS:

Corso ITS - Tecnico Superiore per la mobilità delle persone e delle merci

Corso ITS - Industria 4.0 - trasporti, logistica e supply chain management

Corso ITS - Tecnico di spedizioni trasporto e logistica

Corso  IFTS -  Tecnico Amministrativo e Commerciale per la Manifattura 4.0

Corso IFTS - Tecniche di Programmazione della Produzione e la Logistica

Corso biennale ITS - Tecnico Superiore per il Risparmio Energetico nell'Edilizia Sostenibile

Corso IFTS -  Tecniche per il networking: il mondo delle reti e il wireless

Corso ITS - Tecniche per lo sviluppo cloud

Corso ITS - New media marketing

Corso ITS - Esperto di digital communication


per approfondire

sistemaits.it  - MIUR

i numeri degli ITS - INDIRE

ITS garanzia di occupazione - Sole24 ore

I diplomi che portano all'occupazione - La stampa

Una professione moderna, che richiede competenza e capacità di stare in contatto con le persone, di fornire un servizio attento alla qualità e ai bisogni, di fare intrattenimento con discrezione e grande professionalità.

Corso annuale di 990 ore

Frequenza

dal lunedì al venerdì; 30 ore settimanali in orario diurno

Certificazione
Diploma di istruzione e Formazione professionale (IV livello europeo)

Il Tecnico dei servizi di sala e di bar gestisce in autonomia i servizi di sala e di bar, individuando le risorse necessarie; interviene direttamente nei processi e nei servizi di riferimento, assumendo la responsabilità di coordinare le attività svolte da altri operatori. Le attività in cui trova occupazione sono: alberghi e strutture simili; ristoranti e attività di ristorazione mobile; fornitura di pasti preparati (catering per eventi); mense e catering, bar e altri esercizi simili senza cucina.

Una professione moderna e propositiva in un ambito centrale per lo sviluppo del territorio e dell’economia nazionale. Dal locale al globale, la valorizzazione delle ricchezze artistiche, ambientali e culturali: una professione in continuo cambiamento, a contatto con le persone per un servizio di grande qualità.

Corso annuale di 990 ore

Frequenza

dal lunedì al venerdì; 30 ore settimanali in orario diurno

Certificazione
Diploma di istruzione e Formazione professionale (IV livello europeo)

Il Tecnico dei servizi di promozione e accoglienza lavora presidiando il processo di erogazione dei servizi di promozione e accoglienza attraverso la partecipazione all’individuazione delle risorse, l’organizzazione operativa, il monitoraggio e la valutazione del risultato. La formazione tecnica nell’utilizzo di metodologie, strumenti e informazioni specializzate gli consente di svolgere attività relative alla definizione e promozione di servizi / prodotti e di organizzazione di spazi e strutture ed eventi, con competenze nella predisposizione del piano promozionale e nella cura dei rapporti con il cliente ed i fornitori.