SEDI ENAIP

Sede di Botticino

Il sito enaipbeniculturali.it è attualmente in manutenzione, tutte le informazioni su iscrizioni ed esami di ammissione saranno disponibili qui e sui nostri canali social.
E' sempre possibile contattare la Scuola inviando una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o chiamando il numero 030 2191122 

OPENDAY ONLINE

ISCRIZIONI 2020

PROVE DI ACCESSO

ORIENTAMENTO AL RESTAURO

Enaip Lombardia dà vita alla Scuola di Botticino nel 1974 con la collaborazione dell'Istituto Centrale del Restauro di Roma e della Regione Lombardia, per realizzare corsi e attività volti alla formazione qualificata di esperti nell'ambito della conservazione e del restauro.

La sede di Botticino è inoltre accreditata dalla Regione Lombardia sia per i Servizi di Istruzione e Formazione professionale (Sezione A), sia per i Servizi al Lavoro.

La Scuola realizza corsi di formazione superiore e di aggiornamento per restauratori, tecnici e operatori per i beni artistici e culturali, insieme a progetti ed interventi di conservazione, restauro e valorizzazione del patrimonio culturale diffuso, sotto il controllo delle Soprintendenze competenti.

Il catalogo dei prodotti/servizi prevede un’articolazione che comprende differenti livelli di offerta formativa: cuore delle attività sono i corsi di restauro:
- i corsi quinquennali per RESTAURATORE DI BENI CULTURALI a ciclo unico abilitante alla professione, che rilascia un titolo equiparato alla laurea magistrale (classe LMR/02);
- i corsi triennali post-diploma per TECNICO DEL RESTAURO di beni culturali.

Entrambi i corsi, articolati nei diversi indirizzi materici, sviluppano competenze tecniche e tecnologiche adeguate alla collocazione nel mercato del lavoro dei beni culturali e rilascianotitoli riconosciuti a livello nazionale.

La Scuola programma anche dei corsi di specializzazione annuali post diploma e post laurea, nonché moduli di aggiornamento/sviluppo professionale degli occupati (restauratori e operatori dei beni e dei servizi culturali) su competenze di natura tecnico-scientifica, nelle diverse aree quali conservazione, diagnostica, restauro, manutenzione e prevenzione, valorizzazione dei beni culturali.

RICONOSCIMENTI
1980 
riconosciuta come Scuola Regionale per la valorizzazione dei beni culturali
2006/09 
inserita tra i Centri di rilevanza regionale
2009/12 
iscritta all’Albo degli operatori del programma Lombardia Eccellente
2013 
accreditata da MIUR e MIBAC per la formazione del Restauratore di beni culturali